…30 aprile/06giugno 2011-MAURIZIO IN VIAGGIO PER L’ITALIA CERCANDO FABRIZIO!

  • Maurizio, un uomo dal cuore grande, ora che è in pensione, ha potuto realizzare il suo sogno: quello di visitare l’Italia in lungo ed in largo, a bordo della sua  vecchia R4,  appoggiandosi ad amici e conoscenti durante le soste!
    Ciò che ha reso questo viaggio assolutamente speciale è l’aver chiesto a me, Caterina, mamma di Fabrizio,  di portare con sé  le locandine ed il  libro “CERCANDO FABRIZIO-STORIA DI UN’ATTESA SENZA RESA”.
    In ogni località in cui sosterà, diffonderà  il materiale per divulgare la scomparsa di Fabrizio.  Sonocerta che mio figlio è ancora in vita e questo atto   di solidarietà e partecipazione mi ha commossa  nel profondo, rafforzando  ancor di più la mia speranza.
    Ringrazio Maurizio con tutto il  cuore per la sua  sensibilità e sostegno  che aggiunge una nuova pagina  nella mia attesa senza resa!
    Grazie, grazie  e buon viaggio caro Maurizio!
    Seguirò attraverso il blog le tue tappe e aggiornerò l’articolo.
  • 30 aprile – prima tappa  a:   Zibido San Giacomo (MI)  ospite di Giuliano e Doda
  • 01 maggio – [...Decido che Busseto, la città natale di Verdi, può essere una bella tappa...fermarmi a Pavullo...] con un post, molto interessante, di Rosa ( ti invito a fare tappa a Genova per diffondere la “storia di Fabrizio”, un’ottima occasione potrebbe essere il sabato 14 maggio, ho organizzato, in collaborazione con il Municipio, la sedicesima edizione della “Festa della Speranza” con Scuole di ogni ordine e grado e Associazioni di volontariato…)
  • 02 maggio- […mi son recato in Municipio dove sono stato ricevuto dal Sindaco di Pavullo Romano Canovi che per una ventina di minuti ha lasciato perdere l’incombente campagna elettorale. Gli ho parlato della storia di Fabrizio Catalano e, grazie all’impegno di Lara (URP del Comune), saranno affisse diverse locandine…]
  • 03 maggio “ lunga e diritta correva la strada, l’auto veloce correva…”
  • anche se… la foto si commenta da sola!  leggete il commento
    04 maggio[ …
    Arrivo a Volterra, uno spettacolo il Palazzo del priore che si erge di fronte al Municipio e su una piazza come ve ne sono tante in Toscana. Tante e tutte belle, come quella di Certaldo, di Cortona…Lascio una locandina di Fabrizio, precisamente all’Ufficio Turistico…]
  • 6- 7-8 maggio il “navigatore solitario” continua il suo viaggio, anche a lui vanno gli auguri e l’invito a guardare le foto della allegra adunata degli alpini.
    Il viaggio nel viaggio con CERCANDO FABRIZIO – Sabato 14 abbiamo partecipato alla festa della Speranza a Genova (vedi post Rosa del 1 maggio). Di seguito alcune immagini del Gazebo della speranza in Piazza Baracca- Sestri Ponente- insieme a:  Rosa Russo, organizzatrice;  Stefano Bernini, Pres. Municipio IV; Sciortino Sebastiano, Assessore Risorse Ambientali  della Provincia. Abbiamo diffuso il materiale informativo di Penelope,  condiviso un momento di preghiera, annodato contatti e aggiunto maglie di solidarietà alla nostra tela. Grazie Rosa :)  e Grazie Maurizio per aver dato vita a una nuova e bellissima amicizia!
  • …un lembo di terra umbra che è un “mondo”… Quel lembo che ha inghiottito il mio Fabrizio nel caldo luglio del 2005,  lì  è stata ritrovata la sua sacca e a pochi km, dopo sette mesi, la sua chitarra ma di Fabrizio ancora nulla. E’ bella e commovente  la conclusione dell’articolo [...]Lascio a Valentina e a Gianni un po’ di locandine di Fabrizio da distribuire “dove sanno loro” e ieri sera prima di entrare in tenda guardavo il cielo stellato sperando che lo stesso cielo in quello stesso momento stesse vedendo Fabrizio [...]
  • diario quotidiano 38 rientro a casa … Il viaggio di Maurizio si coclude, restano le pagine del blog e la bellissima esperienza condivisa attraverso il suo racconto e le immagini  pubblicate.  Bentornato Maurizio e ancora grazie!  Aspettiamo  di incotrarci per aggiungere il commento finale  sul sito,  sempre… CERCANDO FABRIZIO www.fabriziocatalano.it

Invito a  compilare il form per  lasciare i vostri commenti e suggerimenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

3 Responses to …30 aprile/06giugno 2011-MAURIZIO IN VIAGGIO PER L’ITALIA CERCANDO FABRIZIO!

  1. Maurizio scrive:

    Ciao, sono ad Isernia. Iero sono stato a Monte Cassino, dove ho lasciato in portineria (non sono riuscito a trovare altri) con la raccomandazione di fare il possibile per affiggere una locandina. Mi hanno assicurato che la faranno vedere al “capo” dell’Abazia. Per capo intendo, quello che dirige il tutto….non essendo molto praticante non mi viene la parola. un caro saluto a tutti voi.
    Un po ho scritto da cani, un po è internet che si è mangiato le battute. Insomma avete comunque capito il senso della mia mail. Ho visto le foto, anche con Rosa. Un abbraccio, di nuovo!
    Maurizio

  2. Fabio scrive:

    Vi ho conosciuti a genova sestri e sono cosi venuto a conoscenza di questa vostra drammatica storia sto leggendo il vs libro e posso solo dirvi che un altra piccola lampadina si è accesa per illuminare questo buio intorno a fabrizio
    cerchero nel mio piccolo di divulgare il piu possibile perchè credo fermamente che nessuno possa o debba sparire … cosi !!!

  3. maurizio scrive:

    L’ho scattata questa mattina e lui è proprio Francesco Guccini. Mi ha fatto entrare a casa sua a Pavana, in toscana tra le provincie di Bologna e Pistoia.
    Gli ho raccontato la storia e gli ho chiesto di farsi otografare con la locandina che mi ha proposto di affiggere al bar del paese il luogo più frequentato. Sono anche passato per il paese di Tiziano Terzani (luogo molto frequentato da quando questo giornalista-scrittore è morto) dove ho lasciato diverse locandine, molto ben accette dalle persone. Ciao