18 marzo 2016 Primavera, padri, madri e … dintorni

Locandina Invitofestaprimavera2016Vi aspettiamo!   alla  serata conviviale  per festeggiare:
la
PRIMAVERA, i PADRI, le MADRI e… dintorni
venerdi  18/03/2016  ore 21,00
Via Pianezza 4/ Piazza Europa Unita, Collegno (TO) presso “kilometro Zero e Centroanchio” 
La serata sarà allietata da pillole dell’antologia dei racconti della prima edizione del premio letterario,  Caro Fabrizio, ti racconto, e  dal racconto  In Viaggio di Fabrizio, tema della seconda edizione,  e si concluderà con un brindisi per tutti i papà, per l’arrivo della primavera,  per il 35mo di Davide Barbieri, scomparso 27 luglio 2008,  e … tanto ancora.
Porta dolce…zza, amici, parenti  e speranza! conferma la tua presenza  compilando il form commenti o a mezzo mail : associazione@fabriziocatalano.it  oppure con sms 3474604848
I fiori della primavera sono i sogni dell’inverno raccontati, la mattina, al tavolo degli angeli… (Khalil Gibran)
Eventi anni precedenti :
10 aprile 2015 
21 marzo 2014
21 marzo 2013  
immagini

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

One Response to 18 marzo 2016 Primavera, padri, madri e … dintorni

  1. Laura Barbieri scrive:

    Amici cari, cercate di esserci. La primavera che vogliamo condividere con voi è quella dei cuori che si rinnovano alla speranza che le vite sospese di cui attendiamo il ritorno, sentano l’ebrezza degli effluvi profumati dalla solidarietà del vostro affetto,tracciando loro il sentiero verso casa. Personalmente vi chiedo, con l’occasione, di spegnere, ognuno di voi, una candelina virtuale che infiammerà la torta del 35° compleanno del mio Davide. Ed inoltre sapete bene che a Caterina non mancherà la capacità di coinvolgervi e farvi sentire parte integrante dei nostri progetti. Vi voglio bene. Laura.