12 maggio 2009 – Corriere dell’Umbria

Condividi

Il dolore a quattro anni dalla scomparsa in un libro. Torna la mamma di Catalano.

ASSISI – Quattro anni dopo la scomparsa del figlio, Caterina Migliazza torna in Umbria per cercare di nuovo il giovane Fabrizio, e per presentare il libro “Cercando Fabrizio, Storia di un’attesa senza resa”, scritto a quattro mani con l’amica Marilù Tomaciello. Il volume, definito dalle autrici come “un diario delle emozioni”, è stato presentato per la prima volta al pubblico il 17 aprile a Collegno e, prima delle due presentazioni umbre (venerdì 22 maggio alle 20.50 alla Biblioteca Fra Giacomo Maria Paris di Ospedalicchio, e sabato 23 maggio a Santa Maria degli Angeli all’Hotel “Dal Moro” alle ore 17), sarà presentato il 15 maggio a Torino nel corso della Fiera del Libro.
“Spero – spiega la Migliazza – che questo volume non solo contribuisca a smuovere le coscienze, ma che, passando magari di mano in mano, arrivi anche a mio figlio”. Come già negli anni passati, la mamma di Fabrizio approfitterà della visita assisiate per affiggere la foto del figlio all’esterno della sede municipale della città serafica e nell’atrio della stazione di Assisi. […]

Scarica il PDF per leggere il resto dell’articolo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *