Premio Letterario Nazionale – Bando

BandoConcorsoCercandoFabrizioeLocandinafb Caro Fabrizio, ti racconto…

dedicato a Fabrizio Catalano

Indetto dall’ Associazione Cercando Fabrizio e…

IL BANDO DELLA TERZA EDIZIONE  “Caro Fabrizio ti racconto di un’attesa”  SCADENZA 30 APRILE 2017   Novità 2017: si può concorrere anche con un racconto illustrato. L’elaborato deve essere inviato in formato .doc o .docx all’indirizzo e-mail concorsoletterario@fabriziocatalano.it   Clicca per scaricare bando2017 pdf
Tema   del premio
“Caro Fabrizio, ti racconto”  è un premio di narrativa aperto a chiunque voglia esprimere in prima persona sé stesso, i suoi pensieri, le sue esperienze, rivolgendosi a Fabrizio, che diventa un amico speciale, il silenzioso confidente che non giudica, a cui si possono rivelare gioie, dolori, segreti, sogni, pensieri.  E’ dedicato a chi conosce Fabrizio, ma anche a chi non lo ha mai incontrato, ma sente di essersi affezionato a lui attraverso la sua storia.  Abbiamo scelto questo mezzo per avvicinare Fabrizio a ognuno, come un vero compagno di viaggio. È come se lui fosse lì e potesse ascoltare la voce di chi scrive: nella speranza che un giorno possa davvero leggere tutti i testi pervenuti e sorridere del cerchio di solidarietà costruito intorno alla sua storia.

Il premio è diviso in 2 sezioni:  La prima dedicata ad Autori dai 14 anni  fino ai 19 anni;La seconda ad Autori con più di 20 anni; Inviare un racconto inedito in lingua italiana, composto di un massimo di 15.000 caratteri, spazi inclusi. Ogni Autore può partecipare con un unico elaborato; L’elaborato, con il suo titolo ben in evidenza, deve essere trasmesso in formato .doc o .docx all’indirizzo e-mail  concorso2014@fabriziocatalano.it.

Prima edizione 2014/2015  Ci sarà tempo fino al 31 marzo 2015 per partecipare.

I primi 5 racconti classificati per ogni sezione saranno pubblicati sul   sito  www.fabriziocatalano.it  e in un’eventuale antologia.
L’Autore del racconto vincitore di ogni sezione, riceverà in premio un   lettore e-book, o  un oggetto analogo di pari
o maggior valore, con la pubblicazione nel nuovo libro dedicato a Fabrizio.

Gli autori dei racconti pubblicati non avranno diritto a percepire alcun diritto d’autore.

col Patrocinio: del Comune di Collegno (TO), del Comune di Assisi (PG), del Comune di Girifalco (CZ), del Comune di Torino, del Comune di Bardonecchia, del Comune di S. Antonino di Susa, del Comune di Borgia (CZ), del Comune di Amaroni (CZ), del Comune di Rivoli (TO), del Comune di Pianezza (TO), del Comune di Cortale (CZ), e altri Comuni in via di definizione.
Della Regione Piemonte e della Provincia di Torino

Collaborano:  Neos edizioni di Rivoli; l’Università della Terza Età di Collegno, e le associazioni: l’AGAMUS di Grugliasco, LA MERIDIANA di Rivoli, LA FABBRICA DELLA PACE di Collegno, LAB22 di Collegno, Il  CENACOLO di Borgia, CHICERCATROVA Onlus di Torino, LABORATORIO DELLA SOLIDARIETÀ di Stalettì, Assoc. TERRA DI MEZZO di Vallefiorita e altre associazioni e collaborazioni che man mano si aggiungeranno.

Per scaricare il pdf  con il regolamento clicca su: BandoConcorsoCaroFabrizioTiRacconto
Presentato  il 29/11/2014 presso la “LAVANDERIA A VAPORE”  Collegno

EVENTO SU FACEBOOK

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

2 Responses to Premio Letterario Nazionale – Bando

  1. Siccome non sono capace di partecipare a concorsi e non sono nemmeno un gran poeta ma uno scribacchino senza regole.
    Posso provare a regalare un piccolo pensiero a voi.

    Fabrizio
    Quelle corde di chitarra
    che non si spezzavano che di noia
    quando raccontavi alla luna
    dei gatti e della fortuna.
    Dove sei finito
    ragazzo della luna?
    Dove hai poggiato le note
    di una vita innamorata?
    dove
    ti han portato le tue parole?
    Quelle che nessuno conosce
    che nessuno sa cantare
    per davvero.
    Fabrizio chiedevo ai gatti
    la ragione
    ma nessuno mi ha risposto,
    nessuno sa dove trovarti.
    Hanno bussato le porte
    di chiese sconsacrate
    di santi
    di gruppi
    di donne innamorate.
    Dove sei piccolo uomo
    dove sei finito?
    Tra una strada di periferia
    e una messa nel capannone.
    Ma ti cercano ancora
    e gli sembra di vederti
    nei riflessi di un negozio
    o dentro lo specchio di un barbiere.
    Forse un giorno
    sarà una canzone a ritrovarti
    quella di un gatto
    e di un amore sulla luna.

    Giuseppe Diodati
    24 gennaio alle ore 23.48 postata sul gruppo: Fabrizio, dove sei?….un aiuto per ritrovare Fabrizio Catalano…

    Una madre non si stanca mai lottare
    Tra rovi o filo spinato
    Tra gruppi di case e preghiere
    Trra muri che non possono parlare
    Una madre cerca l’ombra di un figlio
    Fabrizio e’ una canzone sulle strade di alberi ghiacciati

  2. Giovanna Vannini scrive:

    Desidero sapere se il racconto per il concorso (sezione per autori con più di 20 anni) deve a vere un minimo e un massimo di battute spazi incluse.
    In attesa di una vostra cortese risposta
    Distinti saluti
    Giovanna Vannini