Papa Francesco in visita ad Assisi, la città del Santo poverello, dove si sono perse le tracce di Fabrizio

Visita PapaFrancescoAssisiNel giorno della festa di San Francesco, per rendere omaggio al Santo che
rappresenta il vero simbolo della «Chiesa povera e per i poveri», Papa Francesco visita Assisi. Proprio all’indomani della tragedia di Lampedusa  che ha visto oltre cento morti nell’ultima sciagura in mare. Ha  espresso grande dolore e  usato parole molto forti. «È una vergogna».

A noi non resta che seguire le notizie e guardare qualche stralcio della sua visita in TV. Saremmo stati li, tra quella folla ad aspettare il suo sguardo, il suo saluto. In quel luogo  del santo poverello che nel 1206,  dopo aver rinunciato ai beni paterni e agli affetti aveva lasciato Assisi e percorso quel sentiero che ha inghiottito Fabrizio.
Sonia e Fabrizio- Anna Marra e mamma  Cate luglio 2012Su quel sentiero, è stato visto  l’ultima volta da una signora che gli ha offerto acqua e pomodori,  dopo qualche giorno,  è stata ritrovata la sua sacca con tutti gli effetti personali e, dopo sette mesi, a qualche km di distanza dal ritrovamento della sacca, veniva rinvenuta, da un cacciatore,  la sua chitarra, ma di lui nulla! Il buio! Domande ricorrenti: Fabrizio, avrà seguito le orme del santo poverello? Abbandonando tutto e tutti?

Saremmo stati li, con quel velo di tristezza, pensando a tutte quelle vittime inghiottite dal mare,  respirando emozione, commozione e contraddizione. Lampedusa in lutto cittadino, Assisi in festa!

Saremmo stati li, condividendo con i familiari di Sonia Marra, scomparsa da Perugia il 15/11/2006,  le nostre speranze e le nostre preghiere. (Per visualizzare e scaricare la locandina di Sonia e Fabrizio clicca qui)

Dovevamo essere li, anche per l’incontro programmato  con gli studenti del Liceo Sesto Properzio di Assisi,  ma… un importante  intervento chirurgico  all’occhio di Ezio, papà di Fabrizio,  ci ha costretti in ospedale. Il nostro cuore, la nostra mente e le nostre preghiere per i dispersi, per i sopravvissuti,  per Fabrizio, per  gli scomparsi di Lampedusa e di tutto il mondo!  Gli auguri a tutti i Francesco e Francesca!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *