luglio 2011 – sei lunghi anni di silenzio! CERCANDO FABRIZIO … senza resa.

Da quando non ci sei più tu…

[…] ti penso e ti ripenso, non riesco ad escluderti dalla mia mente nemmeno per un istante, vorrei condividere con te ogni cosa, ogni attimo, ogni mio gesto. Sto tenendo un diario di tutto ciò che riempie questo silenzio… Spesso faccio foto e prendo nota di una frase o un gesto che tu avresti voluto cogliere… Vorrei registrare attraverso i miei occhi ogni raggio di sole, stipare il profumo delle rose del nostro giardino, raccogliere le lacrime che rigano il viso di chi ti vuole bene…[…]

Questo destino crudele mi ha privato di sei anni della tua preziosa vita; ma se questo mio grido di dolore ti giungesse per una qualsiasi misteriosa via, ti prego, ti scongiuro TORNA da me, da noi;  abbiamo bisogno di vivere i tuoi 26 anni e fino a quando ci sarà consentito di VIVERE!
Se tu ritorni da noi, sei anni saranno spazzati via dall’ immensa gioia del tuo ritorno; non ti chiederemo  nulla di quel che accaduto, ti chiederò solo di poterti amare come solo una mamma sa fare!
Con immenso affetto.  La tua mamma
Cliccando  nei due link   puoi leggere l’articolo pubblicato il 13 luglio 2011 Chi l’ha visto?   e la rassegna stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

One Response to luglio 2011 – sei lunghi anni di silenzio! CERCANDO FABRIZIO … senza resa.

  1. Paola ha detto:

    Caterina, sono amareggiata e delusa. La trasmissione di mercoledì scorso ha dedicato tanto tempo, troppo tempo a delittuosi fatti di cronaca di Ascoli Piceno, ma solo x fare audience. Non ci si occupa abbastanza degli scomparsi e delle loro storie. Mi è sembrato così frettoloso quell’appello x Fabrizio, così lieve, così evanescente….da sembrare quasi inutile. Non possiamo aspettarci nulla dal servizio pubblico, dobbiamo fare da soli. Se vuoi aiuto io sono qui. ciao un abbraccio grande