21 giugno 2009 – La Nazione

‘Io, volontario in cerca di Fabrizio’ – Carlo Piersanti aiuta da due anni la famiglia Catalano

HA CONOSCIUTO la famiglia Catalano per caso. Anche se, forse, questi incontri non sono mai frutto solo di circostanze fortuite. Carlo Piersanti aveva 54 anni, un lavoro all’Enel, una moglie e un ragazzo di 19 anni. E’ un giorno qualunque di fine estate del 2007 quando riceve quella mail che fa incrociare il suo destino a quello di Caterina e Ezio, i genitori di Fabrizio Catalano, scomparso il 21 luglio del 2005 ad Assisi, sul monte Subasio.

Scarica il PDF per leggere il resto dell’articolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>